Membro di
Socia della

Lago Vicini

Il lago Vicini è un Centro di riqualificazione ambientale a scopo didattico e scientifico acquistato nel 2008 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano ed attualmente gestito dall'Associazione Naturalistica Argonauta, federata alla Federazione Nazionale Pro Natura.
Si tratta di un piccolo lago con acque profonde (in origine una cava di ghiaia allagata in disuso) che si inserisce in un sistema di zone umide SIC e ZPS entro il Comune di Fano, affiancandosi allo Stagno Urbani, altra area protetta distante alcuni km ma con caratteristiche diverse, legate principalmente alla minore profondità dell’acqua.

Entro la zona del lago Vicini sono in atto iniziative quali: - interventi sugli ecosistemi presenti, volti a favorire la presenza di specie animali e vegetali legate agli ambienti acquatici e alla biodiversità in generale, così da costituire un modello a valenza regionale applicabile al recupero dei laghi di escavazione e finalizzato alla protezione ambientale; - analisi delle variazioni della composizione della flora e della fauna da confrontare con la situazione iniziale del 2008; - uso dell’area per la didattica ambientale, scolastica di base e culturale specialistica; - monitoraggio dei parametri fisici dell’aria e chimico-fisici dell’acqua del lago, mediante un'apposita stazione meteo, in collegamento con l’Università degli Studi di Urbino.

La stazione meteo In collaborazione con l’Osservatorio Meteorologico “A. Serpieri” dell’Università degli Studi di Urbino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano ha provveduto all'installazione di una stazione completa per il rilevamento dei seguenti parametri:
- velocità e direzione del vento;
- precipitazioni;
- temperatura esterna;
- umidità;
- pressione atmosferica;
- radiazione solare;
- temperatura, conducibilità e livello dell'acqua.

I valori rilevati vengono aggiornati con frequenza oraria (compresi i valori medi, minimi e massimi) e viene fornito, inoltre, un riepilogo giornaliero. I dati raccolti sono disponibili presso il sito dell'Osservatorio Serpieri di Urbino (www.uniurb.it/meteo/meteo.htm) e lo saranno a breve anche sul sito della Fondazione. Il punto di registrazione meteo del “Lago Vicini” fa parte di una serie di stazioni che l’Osservatorio Meteorologico “A. Serpieri” dell’Università degli Studi di Urbino ha installato e gestisce da anni sul territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.

Torna indietro